estremo orientepalazzo mazzetticripta e museo di santanastasiodomus romanapalazzo alfieritorre troiana asticomplesso monumentale di san pietro e museo archeologico

I NOSTRI MUSEI

Palazzo Mazzetti

Palazzo Mazzetti

Il palazzo Mazzetti è un palazzo barocco di Asti, che si affaccia sulla Contrada Maestra. È la sede della pinacoteca civica di Asti.

Palazzo Alfieri

Palazzo Alfieri

Palazzo Alfieri è un edificio di Asti molto conosciuto in quanto casa natale del poeta Vittorio Alfieri. Il palazzo in stile barocco, è situato in corso Alfieri nel rione Cattedrale ed è la sede del Centro Nazionale Studi Alfieriani.

Cripta e museo di Sant'Anastasio

Cripta e museo di Sant'Anastasio

La cripta di Sant’Anastasio è una costruzione sorta al di sotto del complesso religioso altomedievale di Sant’Anastasio. Si trova ad Asti nel rione Cattedrale, a poche centinaia di metri dalla cattedrale di Santa Maria Assunta. La cripta è inserita nel complesso del Museo di Sant’Anastasio.

Domus Romana

Domus Romana

La domus di via Varrone permette di scoprire le fasi più antiche della storia di Asti, attraverso le suggestioni che trasmette lo scavo archeologico.

Torre Troyana

Torre Troyana

La Torre Troyana o Torre dell’orologio, è uno dei simboli architettonici della città di Asti. Situata accanto al Palazzo Ducale o del Governatore, prospiciente su piazza Medici, nel Rione San Secondo, è inserita fra le strutture che compongono il mosaico dei “Castelli Aperti” del Basso Piemonte.

Complesso di San Pietro

Complesso di San Pietro

Il Complesso di San Pietro fu sede, dalla sua costruzione fino al 1798, dell’Ordine dei Cavalieri di Gerusalemme detti anche Cavalieri di Malta. Al suo interno ospita dal 1932 il Museo Archeologico.

Complesso di San Pietro

Museo Guglielminetti

Lungo le antiche cantine di Palazzo Alfieri, si snoda il suggestivo ambiente espositivo che ospita sculture policrome e scenografie realizzate dal maestro Eugenio Guglielminetti.

fondazione cassa di risparmio
comune di asti
provincia di asti

Martedì 27 aprile, ore 10.30, la ripresa dell’offerta culturale della Fondazione Asti Musei
ASTI RIPARTE DALLA CULTURA, DAGLI ARAZZI E DALLA DIVINA COMMEDIA

Asti riparte con la Cultura e riapre al pubblico Palazzo Mazzetti e i prestigiosi siti museali cittadini della Fondazione Asti Musei, da martedì 27 aprile. L’appuntamento, all’indomani del passaggio del Piemonte in zona gialla, con la possibilità di riaprire istituzioni culturali e palazzi storici.
A partire dalle 10.30 nella sede di Palazzo Mazzetti, con le dovute cautele nel rispetto delle norme ribadite anche nell’ultimo decreto governativo, ci sarà una presentazione e la riapertura al pubblico della mostra “Asti Citta degli Arazzi” con alcune novità e importanti integrazioni di opere e reperti, patrimonio degli astigiani.

Gli orari: per Palazzo Mazzetti l’apertura al pubblico è tutti i giorni (dal martedì alla domenica) dalle 10 alle 19, il sabato e la domenica è obbligatorio prenotare le visite telefonando al numero unico di prenotazione 388-1640915 o con e-mail a prenotazioni@fondazioneastimusei.it
Per informazioni e prenotazioni per tutti gli altri siti della Fondazione (palazzo Alfieri, cripta di Sant’Anastasio, Domus Romana, Torre Troyana, Battistero di San Pietro, museo Guglielminetti) attenersi al numero unico, alla mail o consultare i siti istituzionali.