Leonetto Ottolenghi

Leonetto Ottolenghi è stato il più importante esponente della famiglia. Grande benefattore e mecenate astigiano, ebbe un ruolo straordinario non solo nell’ambito delle celebrazioni astigiane del Risorgimento italiano, ma fu autore e finanziatore del progetto di rifacimento della Sinagoga (inaugurata nel 1889), nonché di importanti interventi sul tessuto urbano del centro storico di Asti, tra cui l’apertura di piazza Roma con il monumento al Risorgimento (1898). Divenuto proprietario di Palazzo Alfieri, il banchiere israelita destinò l’edificio a sede del Museo Alfieriano e Museo Civico generale (1903).